FAQ

1. Quali sono le differenze tra le varie versioni di AIDA64?

AIDA64 Business, AIDA64 Engineer ed AIDA64 Network Audit sono prodotti professionali dedicati ad aziende, studi ed enti governativi di piccola e media grandezza, e che possono essere utilizzati anche in istituti scolastici ed ospedali. AIDA64 Business, il prodotto più completo in listino, offre numerosi tool di diagnostica, benchmark e monitoraggio hardware e software, funzioni di network audit, per il controllo in remoto di PC e la possibilità di esportare i dati raccolti in database SQL.

AIDA64 Network Audit offre una serie di funzionalità base per automatizzare la raccolta dati all'interno della rete aziendale (inventariamento di hardware e software), mentre AIDA64 Engineer è destinata ai tecnici IT e agli amministratori di sistema. Questa versione include una serie di strumenti avanzati dedicati alla diagnostica ed alla risoluzione di problematiche hardware e software.

AIDA64 Extreme è destinata agli utenti domestici ed enthusiast, ed include diversi strumenti, sempre aggiornati, dedicati alla raccolta di informazioni sul sistema ed alla diagnostica, oltre ad una serie di benchmark e di funzioni dedicati all'overclock (ed esempio, stress test per CPU e GPU).

Per sapere quale versione di AIDA64 risponde maggiormente alle tue richieste, ti preghiamo di consultare la tabella comparativa.

Torna su

2. Entrambi i prodotti sono dedicati alla clientela business; quali sono quindi le differenze principali tra AIDA64 Business ed AIDA64 Network Audit?

AIDA64 Business è il prodotto più completo attualmente in listino e contiene tutte le funzionalità presenti nelle versioni Extreme, Engineer e Network Audit. La versione Network Audit, d'altra parte, è stata specificatamente studiata per venire incontro alle esigenze di quei clienti professionali che cercano uno strumento per inventariare l'hardware e il software dei PC in rete, e che non necessitano delle altre caratteristiche avanzate di AIDA64. Questa versione, quindi, non supporta alcune delle funzionalità presenti nelle altre edizioni di AIDA64, come ad esempio il controllo remoto ed il monitoraggio remoto, così come manca degli strumenti di diagnostica e di benchmark.

Per sapere quale versione di AIDA64 risponde maggiormente alle tue richieste, ti preghiamo di consultare la tabella comparativa.

Torna su

3. Quali sono le differenze principali che intercorrono tra AIDA64 Business e AIDA64 Engineer?

AIDA64 Business è la versione più completa all'interno del nostro catalogo in quanto, oltre alle funzionalità presenti in AIDA64 Engineer, consente il network audit automatizzato, il controllo e la gestione in remoto dei sistemi in rete, e l'interfacciamento diretto con i database SQL. La licenza consente che sia utilizzato in un ambiente di lavoro dotato di più PC.

Le principali caratteristiche di AIDA64 Engineer comprendono la possibilità di conoscere dettagliatamente le informazioni dei sistemi, e di utilizzare vari strumenti di benchmark, di diagnostica e di monitoraggio hardware e software. Questa licenza è legata ad una persona fisica (un tecnico), non a un dato numero di PC. Il prodotto può essere utilizzata su un numero illimitato di computer, ma solo da un singolo tecnico.

Per sapere quale versione di AIDA64 risponde maggiormente alle tue richieste, ti preghiamo di consultare la tabella comparativa.

Torna su

4. Quali formati di report sono supportati nelle diverse versioni di AIDA64?

AIDA64 Business e AIDA64 Network Audit offrono il supporto ai formati di report text, HTML, MHTML (HTML con immagini), XML, CSV, MIF (per Microsoft SMS), INI e per l'interfacciamento con i database SQL. AIDA64 Extreme e AIDA64 Engineer supportano solamente i formati text, HTML e MHTML.

Torna su

5. È possibile creare dei report automatici utilizzando le funzioni di linea di comando?

Solamente AIDA64 Business, AIDA64 Network Audit ed AIDA64 Engineer supportano le funzioni a linea di comando. L'elenco delle specifiche funzioni a linea di comando supportate da ogni edizione sono disponili in /?/Opzioni della riga di comando e nei rispettivi manuali utente. Utilizzando le opzioni a linea di comando è possibile creare dei report personalizzati automatici, scegliendo il formato di output tra i molti disponibili (vedere punto 2). I report possono essere salvati in file, inseriti all'interno di un database SQL, spediti via email o caricati su un server FTP.

Torna su

6. È possibile utilizzare AIDA64 senza installarlo?

AIDA64 Extreme ed AIDA64 Engineer sono scaricabili non soltanto nel formato EXE auto-estraente, ma anche nella cartella compressa ZIP. Sarà sufficiente estrarre il contenuto del pacchetto ed avviare l'eseguibile per utilizzare AIDA64, senza dover installare nulla.

AIDA64 Network Audit e AIDA64 Business sono disponibili solamente in formato ZIP.

Torna su

7. È necessario installare AIDA64 su tutte le workstation nella rete per fare un network audit di tutti i computer collegati alla rete?

No e non è nemmeno raccomandato. Al contrario, i file di AIDA64 possono essere copiati in una cartella condivisa su un file server che fornisce accesso ai file di AIDA64 a tutti gli utenti nella rete. Quindi AIDA64 può essere lanciato da qualsiasi computer con un comando come questo:

\\Server\share\aida64folder\aida64.exe

È anche possibile aggiungere delle opzioni di network audit alla riga di comando e poi inserirla nel logon script che sarà eseguito al logon di ciascun utente di rete. Esempio:

\\Server\share\aida64folder\aida64.exe /R \\server\ share\ reportsfolder\$HOSTNAME /AUDIT /CSV /SAFE /SILENT

Un elenco completo delle opzioni da riga di comando con spiegazione è disponibile nel manuale di AIDA64.

Torna su

8. È possibile rimuovere le informazioni di debug dai report?

Le opzioni per abilitare/disabilitare le informazioni di debug, intestazione e piè di pagina per i rapporti sono disponibili nel menù principale /File/Impostazioni/Report.

Torna su

9. Utilizzando i seguenti menù principali

/Remoto/Controllo remoto
/Remoto/Monitor remoto
/Report/Creazione guidata report remoto

AIDA64 non riesce a connettersi ai computer remoti e si ha il messaggio di errore “Error 10061: connection refused”. Come si risolve questo problema?

Non è possibile connettersi ai computer remoti senza far girare AIDA64 sia sul computer locale che sui computer remoti. La procedura di installazione non è obbligatoria, ma almeno uno AIDA64 dovrebbe essere lanciato automaticamente dal logon script dell’utente con una riga di comando come:

\\Server\share\aida64folder\aida64.exe /ACCEPTBG /SAFE /SILENT

L'opzione da riga di comando /ACCEPTBG attiva automaticamente il menu principale /Remoto/Accetta le richieste di connessione remota che abiliterà le connessioni da computer remoti. Un elenco completo delle opzioni da riga di comando con spiegazione è disponibile nel manuale di AIDA64.

Torna su

10. AIDA64 sembra bloccarsi (o causare BSoD) su un paio di computer durante il controllo della rete (network audit). Come evitare i blocchi?

L'opzione da riga di comando /SAFE può essere utilizzata per disabilitare alcuni servizi di basso livello di AIDA64. Nella maggior parte dei casi questo elimina tutti i problemi. In alternativa, per disattivare completamente tutte le funzioni di basso livello di AIDA64, può essere utilizzata l'opzione della riga di comando /SAFEST.

Torna su

11. È possibile lanciare AIDA64 da CD-ROM, DVD-ROM, Blu-ray o chiave USB?

Sì, questa modalità è supportato. I file di AIDA64 possono essere semplicemente estratti dal pacchetto ZIP e scritti su un disco CD/DVD/BD o copiati su un disco DVD-RAM o una chiave USB.

Torna su

12. Perché le informazioni fornite sulla pagina Computer / DMI sono imprecise?

L'affidabilità e la precisione delle informazioni DMI dipende dal produttore della scheda madre o del computer (nel caso di un computer di marca). Quando i venditori non si prendono il tempo per compilare le tabelle DMI correttamente, tutte le applicazioni che leggono dal DMI indicheranno le stesse informazioni sbagliate. Questo non è colpa di AIDA64.

Torna su

13. È possibile utilizzare AIDA64 su sistemi con Windows a 64 bit basati su AMD Opteron, AMD Phenom, Intel Core 2, Intel Core i3/i5/i7, Intel Xeon processori a 64 bit?

AIDA64 implementa pieno supporto per sistemi a 64 bit, compresi tutti i suoi benchmark. I benchmark sono retrocompatibili con processori datati a 32 bit.

Torna su

14. AIDA64 supporta Windows 10, Windows Server 2016 o Windows PE?

AIDA64 ha pieno supporto per tutti gli attuali sistemi operativi Windows a 32 o 64 bit, compresi Windows 95, Windows 98, Windows Me, Windows NT 4.0, Windows 2000, Windows XP, Windows Server 2003, Windows XP 64-Bit Edition, Windows XP x64 Edition, Windows Vista, Windows Server 2008, Windows 7, Windows 8, Windows 8.1, Windows Server 2012, Windows Server 2012 R2, Windows 10, Windows Server 2016 e Windows PE. AIDA64 non è disponibile per Windows RT.

Torna su

15. Esistono versioni di AIDA64 che possono essere utilizzate sotto DOS, OS X, GNU/Linux o UNIX?

Attualmente AIDA64 è utilizzabile solamente con i sistemi operativi Microsoft Windows. Per i PC che utilizzano GNU/Linux offriamo il programma Linux Extension for AIDA64, il quale può essere utilizzato per creare report in abbinamento ad AIDA64 Audit Manager (Gestione controllo) e Change Manager (Gestione modifiche).

Torna su

16. Durante il processo di network audit, alcuni computer non riescono a inserire i report al database SQL. Come risolvere tali problemi?

Nella maggior parte dei casi il file .ADO che viene generato contiene informazioni sul problema. Nel caso si tratti di improprie versioni di MDAC, il MDAC (Microsoft Data Access Components) deve essere aggiornato alla versione più recente. MDAC 2.81 è disponibile per download all'indirizzo: http://download.cnet.com/Microsoft-Data-Access-Components-MDAC/3000-2070_4-10040711.html

Torna su

17. Con AIDA64 è possibile raccogliere informazioni specifiche memorizzate nel Registro di sistema di Windows, in un file di testo, un file INI o una variabile d'ambiente?

Sì, con la funzione Variabili personalizzate. Queste possono essere configurate in menu principale /File/Impostazioni/Riepilogo, nella parte inferiore della pagina.

Torna su

18. È possibile far girare AIDA64 in modo completamente nascosto?

L'opzione da riga di comando /SILENT può essere utilizzata per nascondere l'icona di AIDA64 sulla barra delle applicazioni (nota anche come area di notifica), compresi i fumetti visualizzati sugli eventi specifici in Windows. L'opzione da riga di comando /ACCEPTBG può essere usata per lanciare AIDA64 nascosto in background e farlo rimanere nella memoria in attesa di connessioni remote. Un elenco completo delle opzioni da riga di comando con spiegazione è disponibile nel manuale di AIDA64.

Torna su

19. Dove si trova la versione del firmware di unità ottiche e dischi rigidi?

La versione del firmware di unità ottiche e dischi rigidi SCSI viene visualizzata sulla pagina Archiviazione / ASPI. La versione del firmware di dischi rigidi ATA e SATA viene visualizzata sulla pagina Archiviazione / ATA.

Torna su

20. Che cosa significa la temperatura “Aux” visualizzata sulla pagina Computer / Sensore?

Non esiste uno standard per il layout di registri dei sensori quindi la temperatura “Aux” potrebbe mostrare la temperatura della CPU o la scheda madre, oppure potrebbe essere un filo non-collegato del sensore chip che indica così un valore falso.

Torna su

21. Che cosa significa la temperatura “Diodo CPU” visualizzata sulla pagina Computer / Sensore?

La temperatura della “CPU” indica la temperatura misurata attorno al socket per CPU, mentre la temperatura “Diodo CPU” indica la temperatura del core del processore.

Torna su

22. I valori di temperatura, voltaggio e velocità di ventoline sulla pagina Computer / Sensore sono inesatti. Ad esempio, una falsa temperatura “Aux” viene visualizzata con un valore senza senso; oppure le temperature della CPU e scheda madre sono scambiate; o le linee -5V e -12V mostrano un valore positivo. Come possono essere resi più accurati i valori del sensore?

Purtroppo non esiste uno standard per il layout di registri dei sensori, quindi in molti casi il layout usato da AIDA64 potrebbe essere impreciso. In questi casi vi preghiamo di contattarci attraverso il Forum di AIDA64, sotto la sezione “Hardware Monitoring”. Quando si apre una nuova discussione, si prega di indicare nella discussione che viene aperta il numero di versione di AIDA64, il modello della scheda madre, e anche di copiare e incollare l'intero contenuto della pagina Computer / Sensore.

Torna su

23. Quando si avvia AIDA64 il computer si blocca mentre viene visualizzato l’avviso “Scansione periferiche PCI”. Come si può evitare ciò?

Crea un nuovo file di testo (ad esempio, utilizzando Notepad) nella cartella AIDA64, e chiamalo: “AIDA64.INI”. Scrivi le seguenti 2 righe nel nuovo file:

[Generic]
LowLevelPCI=0

Torna su

24. È possibile cambiare il carattere separatore nei report CSV da virgola a un altro carattere?

No, con AIDA64 non è possibile.

Torna su

25. È possibile scoprire la chiave del prodotto (Product Key) di Office 97 o Office 2000?

Il modulo di licenza di AIDA64 è in grado di rilevare la chiave del prodotto soltanto di Office XP, Office 2003, Office 2007 e Office 2013.

Torna su

26. Altri software (ad esempio, CoreTemp, HWMonitor) mostrano temperature di base diverse da quelle che si trovano in AIDA64. È possibile regolare le temperature di base su una CPU Intel per corrispondere a ciò che misurano altri software?

I moderni processori Intel utilizzano un on-die DTS diodo termico che fornisce dati di lettura della temperatura di base. AIDA64 si conforma completamente alle più recenti specifiche Intel DTS e utilizza i valori TJMax pubblicati da Intel. Con DTS le core temperature misurate da diodi sono riportate rispetto ad un valore di temperatura TJMax, che è specifico per un particolare modello di CPU e stepping. Regolando TJMax, è possibile regolare le temperature interne misurate in entrambe le direzioni. Il valore TJMax usato da AIDA64 può essere modificato nel menu principale /File/Impostazioni/Monitoraggio hardware (disponibile solo nelle versioni AIDA64 Extreme, Engineer e Business).

Torna su

27. Qual è la massima temperatura operativa di CPU, scheda madre, scheda video, o disco rigido?

La maggior parte dei processori moderni funzionano meglio sotto 70 gradi Celsius, ma non si guastano o rompono fino a 80-90 gradi Celsius. I moderni processori Intel utilizzano una logica speciale per evitare il surriscaldamento: riducono la loro frequenza per evitare danni fisici, e spengono il computer automaticamente quando, anche nonostante la limitazione, la CPU diventi troppo calda. La maggior parte delle schede madri sono in grado di funzionare in modo stabile sotto 50 gradi Celsius, e danni fisici di solito non si verificano fino a 60 gradi Celsius. Le moderne GPU sulle schede video sono in grado di funzionare fino a 100-110 gradi Celsius, e sono fornite di un driver video che le protegge contro surriscaldamento. La maggior parte dei dischi rigidi funzionano meglio sotto 50 gradi Celsius, e sono classificati per un funzionamento stabile sotto 60 gradi Celsius. Per i dischi rigidi l'integrità dei dati non è garantita oltre 60 gradi Celsius.

Torna su

28. È possibile visualizzare le informazioni SMART per un disco rigido esterno (ad esempio, WD MyBook), o per un disco rigido messo in un case esterno?

Non tutti i dischi esterni USB, eSATA o FireWire supportano la lettura SMART. Ma la maggior parte di quelli che lo permettono sono supportati da AIDA64. Nel caso in cui si trovi un disco esterno che è supportato da altro software di monitoraggio (ad esempio HD Sentinel), ma non da AIDA64, vi preghiamo di contattarci attraverso il Forum di AIDA64, sotto la sezione “Hardware Monitoring”.

Torna su

29. È possibile visualizzare le informazioni SMART e misurare la temperatura dischi per gli array RAID?

Le informazioni SMART (compresa la misurazione della temperatura del disco) per dischi rigidi in un array RAID possono essere visualizzate per i controller RAID 3ware, Areca, HighPoint RocketRAID 26xx, Intel, Jmicron e LSI MegaIDE. Di altri controller RAID o non si dispone di un driver che renda possibile la lettura SMART, o non sono supportati da AIDA64.

Torna su

30. Il mio antivirus ha identificato un file di AIDA64 come pericoloso. È possibile che i pacchetti ufficiali di AIDA64 contengano virus, trojan o altri file malevoli?

Noi controlliamo tutti i file di AIDA64 che carichiamo sul nostro sito, affinché siano privi di virus o altri programmi malevoli. I nostri file sono privi al 100% di programmi malevoli. Nel caso si attivasse un messaggio di allarme riguardo AIDA64, questo sarebbe da considerarsi un falso-positivo. In questi casi consigliamo di aggiornare il database dell'antivirus all'ultima versione. Un database non aggiornato può causare di questi problemi.

Torna su

31. Qual è la temperatura MCP? È normale che sia oltre 80 gradi Celsius?

MCP è una parte dei chipset NVIDIA, e sta per processore per media e comunicazioni. È un componente di computer che è progettato per funzionare a temperature molto elevate. Per il MCP 80-90 gradi Celsius sono temperature da considerarsi normali.

Torna su

32. Quando eseguo AIDA64 sotto Windows 8.1 o Windows Server 2012 R2, il servizio “Risoluzione Problemi Compatibilità” mi notifica che un file di AIDA64, AIDA64Driver.sys, ha problemi di incompatibilità. È possibile risolvere questo problema?

AIDA64, fino alla release v3.00, è incompatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2. Per risolvere il problema di incompatibilità bisogna aggiornare AIDA64 alla versione v3.20 o ad una più recente.

Torna su

33. È possibile misurare le prestazioni delle CPU in OpenCL attraverso il benchmark GPGPU di AIDA64?

No, attualmente questo non è possibile in quanto i driver OpenCL delle CPU non permettono di eseguire il benchmark in maniera affidabile. Queste eseguono il codice molto più lentamente rispetto al codice macchina x86/x64 nativo o al massimo al pari del codice C++ multi-threaded.

Torna su

34. Il benchmark GPGPU di AIDA64 utilizza dati vettoriali e tecniche di unrolling per migliorare le prestazioni?

Sì, utilizza entrambe queste funzioni per rendere il lavoro dei compilatori OpenCL un poco più semplice. I compilatori OpenCL possono utilizzare inoltre ulteriori ottimizzazioni, come ad esempio ulteriori unrolling, ma è una cosa completamente dipendente dal compilatore.

Torna su

35. Il chipset VX11 di VIA, pienamente compatibile con OpenCL, è supportato dal benchmark GPGPU?

No, in quanto attualmente non vi è nessun compilatore OpenCL o driver OpenCL affidabile per i processori o i chipset VIA.

Torna su

36. Il benchmark GPGPU sfrutta OpenCL ed HSA con i sistemi AMD Kaveri?

Sì, eccetto i benchmark delle memorie. Attualmente i benchmark delle memorie non funzionano con HSA, poiché l'attuale implementazione dell'HSA da parte di AMD non permette ancora di forzare l'utilizzo del sistema della memoria, in quanto presuppone che i blocchi di memoria allocata siano da condividere automaticamente tra la CPU e la GPU. Quando l'implementazione di OpenCL 2.0 e di HSA da parte di AMD sarà più matura questi problemi saranno risolti.

Torna su

37. Le ultime generazioni di GPU discrete, tra le quali possiamo citare le AMD Radeon R9 290/290X e le NVIDIA GeForce GTX Titan and GTX 780, sono pienamente supportate dai benchmark GPGPU?

Sì, lo sono, ma essendo delle GPU discrete è importante decidere se si vogliono misurare le prestazioni assolute o le prestazioni medie, in quanto l'utilizzo delle funzionalità di Boost e/o la possibilità di andare in throttling possono modificare profondamente il risultato. Se si è interessati a conoscere le massime prestazioni, bisogna assicurarsi di avviare il benchmark GPGPU di AIDA64 quando la scheda video è “fredda” (cioè appena avviata o a riposo da tempo) e con i limiti relativi al consumo settati i più alti possibile (AMD Power Control). Se invece si è interessati a conoscere le prestazioni medie, ci si assicuri di disabilitare i test relativi alla CPU, e si esegua il benchmark dedicato alla GPU almeno per 10 volte, così da testare la scheda video ad elevate temperature.

Torna su

38. I benchmark OpenCL sono supportati sotto Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2?

Sì, sempre che i driver video supportino OpenCL e siano installati correttamente.

Torna su

39. Utilizzando un processore Intel Core i7 “Haswell”, con il benchmark GPGPU, la CPU ottiene risultati significativamente migliori rispetto alla GPU Intel Graphics 4600 “GT2”. Come è possibile?

I benchmark di AIDA64 per le CPU sono pesantemente ottimizzati per Haswell – così come per tutte le più recenti CPU – quindi utilizzano tutte le istruzioni disponibili, tra cui le SSE, le AVX, le AVX2, le FMA o le XOP, al pari di una completa vettorizzazione. Utilizzando le FMA e le AVX2 la componente x86/x64 di un quad core Haswell può dare risultati eccezionali, migliori di quelli elargiti dalla iGPU GT2. È comunque molto più facile scrivere questo genere di ottimizzazioni per le iGPU utilizzando OpenCL che non per le CPU utilizzando un compilatore o l'assembly x86/x64.

Torna su

40. Se digito la chiave acquistata o di prova in AIDA64 (installato attraverso il pacchetto EXE) l'attivazione fallisce. Cosa posso fare?

Quando attivato, AIDA64 crea un file nominato pkey.txt, nel quale è conservata la chiave di licenza criptata. Se non si avvia il programma con i privilegi di amministratore, AIDA64 non è in grado di creare questo file. Avvia AIDA64 con i privilegi di amministratore, o utilizza la versione portatile di AIDA64 disponibile con il pacchetto ZIP.

Torna su

41. È conveniente acquistare una licenza di AIDA64 con un supporto per più anni?

Assolutamente. Se acquisti una licenza di AIDA64 Business, Network Audit o Engineer potrai risparmiare il 35% sul prezzo di listino nel caso optassi per un periodo di mantenimento della durata di 2 anni, e del 50% per un periodo di mantenimento della durata di 3 anni! Se acquisti AIDA64 Extreme potrai risparmiare, rispettivamente, il 25% ed il 33%.

Torna su

42. Cosa si intende per licenza di prova?

È una licenza dalla durata limitata di 30 giorni, che ti permette di valutare una versione pienamente funzionante di AIDA64 Business e AIDA64 Network Audit. Puoi richiedere una licenza di prova seguendo questo link.

Torna su

43. Ci sono delle offerte disponibili nel negozio online di AIDA64?

Agli studenti, alle istituzioni scolastiche ed alle organizzazioni non-profit offriamo uno sconto del 50% sul prezzo di listino di AIDA64. Periodicamente, inoltre, lanciamo delle offerte limitate nel tempo: questo genere di offerte possono essere proposte sotto forma di codici coupon, spesso pubblicati sul nostro stesso sito o sulle pagine di alcune riviste informatiche. Queste offerte non possono essere combinate tra loro.

Torna su

44. Quali sono i metodi di pagamento accettati dal negozio online di AIDA64?

Sul sito italiano, puoi pagare con una carta di credito o attraverso il tuo account PayPal. V'è da notare che per pagare con PayPal bisogna essere in possesso di un account PayPal. Nel caso se ne fosse sprovvisti basta crearne uno, associandolo ad una carta di credito. Se si desidera acquistare una versione professionale di AIDA64, inoltre, è possibile scegliere quale metodo di pagamento il bonifico bancario anticipato.

Torna su

45. Nel caso fossi un'azienda, posso richiedere un preventivo?

Certamente. Se si desidera un preventivo, relativamente a qualsiasi versione professionale di AIDA64, basta scrivere un'email a questo indirizzo – info (@) aida64.it – con i dettagli delle richieste, oppure è possibile contattarci a questo numero di telefono: (+39) 0574 1746414. Sapremo fornire una risposta al quesito nell'arco di un giorno lavorativo.

Torna su

46. Cos'è un codice coupon? Come posso averne uno, e come posso utilizzarlo?

Un codice coupon ti permette di comprare una o più edizioni di AIDA64 con uno sconto. I codici coupon possono essere utilizzati solo per un periodo di tempo limitato, e di solito li pubblichiamo sulle riviste cartacee, o sulle pagine dei portali informatici online o, ancora, nelle pubblicità online. Per utilizzare il tuo codice, basta trascriverlo nel campo “Coupon code”, disponibile nella sezione carrello dello store online di AIDA64.

Torna su

47. Perché non posso ordinare più di 10 licenze di AIDA64 Engineer dallo store online?

Per questioni tecniche, abbiamo limitato il numero di ingegneri selezionabili per una singola licenza. Se però vuoi acquistare licenze di AIDA64 Engineer per più di 10 ingegneri, non devi fare altro che mandare una email a info (@) aida64.it e noi provvederemo a ricontattarti con un'offerta personalizzata.

Torna su

48. Dove posso rinnovare la mia licenza di AIDA64?

Puoi richiedere il rinnovo della tua attuale licenza qui. È possibile rinnovare la licenza solo se si è in possesso di una chiave del prodotto valida.

Torna su

49. Posso cambiare la mia esistente, ed ancora attiva, licenza?

Certo. Fino a che rimangono più di due mesi prima della scadenza del periodo di mantenimento, puoi aggiornare la tua licenza. In questo caso, per ogni unità aggiunta (che può riguardare il terminale di lavoro, un tecnico o un prodotto specifico), pagherai solo la frazione dell'importo totale della licenza, pari a quanto rimane del periodo di attivazione. Ad esempio, se rimangono 6 mesi alla scadenza del periodo di mantenimento, che era originariamente di 1 anno, per AIDA64 Business, nel caso volessi aggiungere ulteriori 5 postazioni pagherai solo la metà del costo annuale di ognuna.

Nel casi rimanessero meno di due mesi prima della scadenza del periodo di mantenimento, l'aggiornamento della licenza sarà possibile solo al momento del rinnovo della stessa.

Torna su

50. Posso rinnovare la mia licenza usufruendo di uno sconto?

Sì, certamente. Se in precedenza hai acquistato una licenza di un nostro prodotto (incluse le edizioni non più commercializzate appartenenti alla famiglia EVEREST), puoi rinnovarla usufruendo di un ottimo sconto. Per i nostri prodotti professionali offriamo uno sconto del 50% per il rinnovo, mentre per AIDA 64 Extreme il rinnovo è possibile con uno sconto del 35%.

Torna su

51. Una volta ho acquistato una licenza di EVEREST. Se volessi rinnovarla, quale edizione di AIDA64 dovrei scegliere?

Come regola generale, tutte le licenze di EVEREST sono aggiornabili alla propria versione corrispondente di AIDA64. Detto questo, se decidessi di rinnovare la licenza di EVEREST Ultimate Edition, puoi aggiornarla ad AIDA64 Extreme. EVEREST Corporate Edition può essere aggiornata ad AIDA64 Business, mentre EVEREST Ultima Egineer Edition ad AIDA64 Engineer. Per maggiori informazioni sul rinnovo della licenza e sulle licenze aggiornabili si può consultare questa pagina.

Torna su

52. Come posso acquistare una licenza di Lavalys EVEREST?

Dal 2010 i prodotti facenti parte della famiglia EVEREST sono sviluppati e venduti come AIDA64. Per questa ragione, i software EVEREST non sono più in vendita, e quindi ne abbiamo dismesso il supporto. Se vuoi aggiornare o rinnovare la tua licenza EVEREST, passando ad AIDA64, puoi trovare ulteriori informazioni a riguardo a questo link.

Torna su

53. Posso ancora utilizzare AIDA32?

Certamente, almeno in ambito casalingo. AIDA32 era gratuito per l'utilizzo personale, mentre le versioni professionali richiedevano una registrazione, sempre gratuita, online. Ma poiché lo sviluppo ed il supporto di AIDA32 si è arrestato nel 2004, questo non è in grado di riconoscere l'hardware commercializzato dopo tale data, e quindi non ne raccomandiamo l'utilizzo. Per le compagnie e gli utenti professionali, inoltre, non è più possibile effettuare la registrazione online del prodotto.

Torna su

Seguici su